!-- Global site tag (gtag.js) - Google Analytics -->

info@aipdmolise.com - 0874698277

Chi siamo

AIPD NAZIONALE

L’Associazione Italiana Persone Down (AIPD), nata a Roma nel 1979 con la denominazione di Associazione Italiana Bambini Down, è un punto di riferimento per le famiglie e gli operatori sociali, sanitari e scolastici su tutte le problematiche riguardanti la sindrome di Down.

Nel 1992 l’associazione cambia nome ed assume l’attuale denominazione, anche per combattere il luogo comune che considera le persone con sindrome di Down eterni bambini: l’esperienza ha infatti dimostrato che le persone con sindrome di Down, se adeguatamente sostenute, possono imparare a fare tante cose, raggiungere un buon livello di autonomia sociale ed acquisire un’identità adulta.

L’Associazione Italiana Persone Down svolge attività di sostegno e consulenza, contribuisce allo studio e alla informazione sulla Sindrome di Down, favorisce l’integrazione scolastica, lavorativa e sociale a tutti i livelli delle persone Down, accompagnandole dall’infanzia alla vita adulta.

L’associazione ha la sua sede nazionale in Viale Fasana 1 B- 00195 Roma e si articola in 53 sezioni locali.


AIPD DI CAMPOBASSO

L’Associazione Italiana Persone Down ONLUS, Sezione di Campobasso, è un’Associazione di persone con Sindrome di Down e dei loro familiari.

Non ha fini di lucro e si propone come punto di riferimento per genitori, operatori socio-sanitari, scolastici e tutti coloro che sono interessati alla Sindrome di Down.

Nata nel 1995, è una delle 54 sezioni dell’Associazione Italiana Persone Down Nazionale, costituita nel 1979 e riconosciuta Persona Giuridica dal 1983 con D.P.R. n. 118. E’ iscritta negli Albi del volontariato sia regionale, sia comunale, nonché nell’Anagrafe nazionale delle ONLUS.

L’Associazione è nata con 10 soci fondatori, oggi  i soci ordinari sono 70 e l’Associazione si occupa di circa 50 ragazzi con Sindrome di Down e delle loro famiglie, provenienti da tutta la regione.

La Sezione di Campobasso opera nell’ambito della disabilità congenita con deficit intellettivo, allestendo attività, progetti e servizi per le persone con Sindrome di Down di tutte le fasce di età e per le loro famiglie.

Attualmente le attività dell’Associazione sono rivolte a tutte le persone  con Sindrome di Down (dai neonati agli adulti) residenti in regione, oltre che ai vari membri della famiglia, nonché agli operatori interessati (insegnanti, operatori sociali, ecc.), configurandosi come punto di riferimento per quanti, a vario titolo, sono interessati alla Sindrome di Down.

Unico organismo nel Molise che opera in favore delle Persone con Sindrome di Down, l’AIPD risponde ai bisogni di una utenza molto ampia:  sono circa 350 le persone che vivono nella regione Molise, su una popolazione di 300mila abitanti.

Nonostante le molteplici difficoltà per sopravvivere, e solo grazie alla presenza di volontari, la Sezione riesce a garantire alle persone con  Sindrome di Down numerosi servizi ed attività che diversamente non ci sarebbero.

I servizi offerti dall’Associazione sono molteplici e diversificati, ed esulano  dagli usuali  schemi assistenziali; non prevedono “parcheggi” per le persone disabili,  ma predispongono  strumenti metodologici studiati opportunamente per il tipo di handicap, con l’impegno di  facilitare la  piena ed effettiva integrazione sociale.

LA NOSTRA STORIA

1995

Nasce l’Associazione Italiana Persone Down-Sezione di Campobasso

1996

1° Corso all’Autonomia Sociale

1997

1° Vacanza in "Autonomia"

2003 e 2004

Partita di calcio con la Nazionale Italiana Attori e le ex glorie rossoblu

2005

Nasce il Centro diurno "Casanostra"

2014

1° esperienza di Tirocini di lavoro all’estero

2015

Primo assunzione di un lavoratore con Sindrome di Down

2020

25 anni di Aipd Campobasso

MISSION & VISION

Ideare e realizzare progetti capaci di rispondere ai bisogni delle persone con sD e delle loro famiglie per costruire una società più accogliente e solidale nei loro confronti. Creare una società che veda le persone con sD come una risorsa capace di dare e trasmettere qualcosa agli altri.

operare a favore delle persone con Sindrome di Down e delle loro famiglie, indipendentemente dall'iscrizione a socio
contribuire allo studio della Sindrome di Down e ad una corretta informazione sulla stessa
promuovere l'inclusione scolastica, lavorativa, sociale, accompagnando le persone con Sindrome di Down nel loro percorso della vita dall'infanzia all'età adulta
tutelare la dignità della persona con Sindrome di Down e promuovere i suoi diritti sanciti dalla Costituzione italiana e dalla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità